Home Notizie SVP: DIREZIONE PER SCONGIURARE LA CRISI

SVP: DIREZIONE PER SCONGIURARE LA CRISI

70

E’ durata tre ore la direzione della Svp convocata nel pomeriggio di oggi a Bolzano
Il partito sta attraversando una profonda crisi venuta alla luce dopo le rivelazioni sul caso Sad e sui retroscena per la nuova concessione per la gestione del trasporto pubblico locale.
Dopo la riunione il segretario Philipp Achammer e il presidente della Provincia Arno Kompatscher davanti alla stampa hanno ribadito la necessità delle quattro dimissioni chieste lunedì
scorso, anche quelle dell’assessore Thomas Widmann, senza però indicare una data concreta.
“Sono stati commessi degli errori ed è giusto trarre delle conseguenze”, ha detto Kompatscher. Achammer ha annunciato che le singole posizioni saranno trattate separatamente nei prossimi
giorni. Entrambi hanno sottolineato che la giunta provinciale è operativa. “Lunedì durante la seduta straordinaria del consiglio provinciale elencherò tutto il grande lavoro svolto sinora e le
sfide che ci attendono”, ha detto Kompatscher. Il direttivo non ha votato il documento congiunto
di Achammer e Kompatascher “perché tutti erano d’accordo che non serviva”. “In questi giorni si è parlato molto di vincitori e sconfitti, l’unico a rimetterci per l’attuale situazione è il partito che
in passato ha superato diverse crisi e lo farà anche questa volta”, così Achammer.