Home Notizie DUE LE VITTIME NELL’ ALIANTE CADUTO IN VAL PUSTERIA. QUESTA MATTINA IL...

DUE LE VITTIME NELL’ ALIANTE CADUTO IN VAL PUSTERIA. QUESTA MATTINA IL ROTTAME DEL VELIVOLO RINTRACCIATO TRAMITE UN CELLULARE

128

Sono due le vittime dell’incidente con un aliante avvenuto sulle montagne della val Pusteria, si tratta di un istruttore di 71 anni e un allievo di 17 anni, entrambi di nazionalità tedesca.
Erano partiti ieri da Nikolsdorf in Austria per raggiungere Brunico. Durante il volo di ritorno però il velivolo è precipitato.
In serata era scattato l’allarme perchè i due non avevano fatto ritorno.
Un elicottero dell’Aviazione dell’Esercito del 4° reggimento Altair di Bolzano ha iniziato le ricerche sfruttando il volo con visori notturni già nella notte.
Questa mattina le ricerche sono state estese anche all’Alto Adige.
Un elicottero ha infine avvistato i rottami dell’aliante a 1800 metri di quota poco sotto la vetta del Monte Luta tra Monguelfo e la Valle d’Anterselva.
Nulla da fare, purtroppo, per i due occupanti, la localizzazione è avvenuta tramite un loro cellulare.
Gli uomini del soccorso alpino sono stati portati in quota da un elicottero della Guardia di Finanza. All’operazione hanno anche partecipato gli elicotteri Pelikan 2 e Aiut Alpin Dolomites.
Ancora non sono chiare le esatte cause dell’incidente.
L’aliante è stato posto sotto sequestro, mentre le salme dell’istruttore e dell’allievo sono state portate a valle.
L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta.

Foto della Guardia di Finanza.