Home Notizie DENUNCIATI ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA I GENITORI DEL PICCOLO DI 4 MESI CADUTO NEL...

DENUNCIATI ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA I GENITORI DEL PICCOLO DI 4 MESI CADUTO NEL LAGO DI BRAIES

371

Sono stati segnalati all’autorità giudiziaria, che valuterà come e se procedere, i genitori del bimbo di 4 mesi che ieri insieme a loro era caduto nelle gelide acque del lago di Braies durante una passeggiata a 50 metri dalla riva sulla coltre ghiacciata.

Il piccolo è fuori pericolo, era stato ricoverato d’urgenza in ipotermia alla clinica universitaria di Innsbruck. A salvarlo un uomo di origini albanesi di 44 anni.

Tra Pasqua e Pasquetta, ben 14 persone sono finite in acqua.

Un invito alla prudenza viene lanciato dal corpo permanente dei vigili del fuoco di Bolzano dopo gli incidenti dei giorni scorsi sul lago di Braies, in Alto Adige.
Le apparenze possono essere ingannevoli; per camminare sulle superfici ghiacciate il ghiaccio deve avere uno spessore di almeno 10 cm. In primavera non è prudente avventurarsi sulla coltre ghiacciata, perchè lo strato è minore ed è possibile finire in acqua.