Home Notizie ALLARME INFORTUNI SUL LAVORO. GRAVE IL 26ENNE SCHIACCIATO IERI DAL TRATTORE CHE...

ALLARME INFORTUNI SUL LAVORO. GRAVE IL 26ENNE SCHIACCIATO IERI DAL TRATTORE CHE STAVA GUIDANDO

1236

Ennesimo infortunio sul lavoro ieri in Trentino, in valle di Non nel comune di Sfruz.
E’ ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del Santa Chiara di Trento Thomas Ziller, l’operaio di 26 anni che ieri è rimasto schiacciato dal trattore rasaerba che si è ribaltato in un prato in località Madonnina.
Probabilmente durante una manovra il mezzo si è rovesciato su un fianco, il giovane che era alla guida è stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è stato travolto dalla barra di protezione della cabina.
A dare l’allarme un altro agricoltore presente sul posto.
I carabinieri di Cles e gli ispettori dell’Uopsal dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente e capire se si è trattato di un errore del 26enne o di un guasto al mezzo.
Sul fenomeno degli infortuni sul lavoro esplode la polemica dei sindacati.
E’ preoccupante il dato Inail che rileva un aumento del 22% delle denunce di infortunio in tutti i settori produttivi. Ancora più allarmante il dato in edilizia, tra il primo trimestre 2022 e lo stesso periodo dell’anno precedente gli infortuni sono aumentati del 34% passando da 104 a 158.
Per cercare di arginare questo fenomeno insistono Cgil, Cisl e Uil bisogna fare prevenzione, aumentare i controlli e fare formazione, bisogna anche cambiare il sistema degli incentivi premiando le aziende che investono in sicurezza.