Home Notizie FEMMINICIDIO PERRARO, OGGI MANFRINI TORNA IN AULA E SPERA NELL’ANNULLAMENTO DELL’ERGASTOLO

FEMMINICIDIO PERRARO, OGGI MANFRINI TORNA IN AULA E SPERA NELL’ANNULLAMENTO DELL’ERGASTOLO

171

Femminicidio di Eleonora Perraro.

E’ attesa per oggi la lettura della sentenza della Corte d’ Assise di Trento nel processo d’appello a carico di Marco Manfrini, il cinquantenne roveretano condannato in primo grado all’ergastolo per l’omicidio della moglie, avvenuto nella notte tra il 4 ed il 5 settembre 2019 nel giardino di un bar di Torbole.

La vittima venne trovata priva di vita con escoriazioni sul corpo e lesioni al volto. Manfrini, trovato sul luogo del delitto, sporco di sangue ed in stato confusionale, a seguito di indagini e perizie era stato ritenuto colpevole, fino ad arrivare all’accusa: omicidio volontario aggravato.
Lui, dal carcere di Spini, continua a professarsi innocente.
I suoi legali hanno chiesto l’annullamento del processo di primo grado per vizi formali e un supplemento di indagini.
Oggi si conoscerà la decisione dei giudici.