Home Notizie ALLARME DEI SINDACATI TRENTINI PER IL CAROVITA

ALLARME DEI SINDACATI TRENTINI PER IL CAROVITA

80

Trentino a un passo dall’emergenza carovita.
Ad aprile l’inflazione resta al 6,9%, stabile rispetto a marzo e in decisa crescita rispetto a un anno fa, mentre nel resto d’Italia registra una lieve frenata.
Trento insieme a Bolzano resta la provincia dove il caro vita si fa sentire in modo più marcato colpendo il potere d’acquisto delle famiglie con redditi fissi e retribuzioni inferiori rispetto ai territori vicini.
I sindacati parlano di vera e propria emergenza, si fa più concreto il rischio impoverimento per un’ ampia fascia della popolazione trentina e invitano la giunta ad agire con misure concrete.
Le tre sigle invitano la Provincia ad aumentare e impiegare diversamente i 25 milioni di euro stanziati per il bonus bollette che in buona parte resteranno inutilizzati a causa dei criteri restrittivi.