Home Notizie CENTRO RECUPERO AVIFAUNA SELVATICA: QUASI 1.000 I VOLATILI RECUPERATI NEL 2021

CENTRO RECUPERO AVIFAUNA SELVATICA: QUASI 1.000 I VOLATILI RECUPERATI NEL 2021

53

Nel 2021 il centro recupero avifauna selvatica di Trento ha recuperato quasi 1000 uccelli feriti.
I volatili, curati e poi rimessi in libertà, appartengono a 94 specie diverse; per la grande maggioranza si è trattato di merli, passeri, piccioni, balestrucci e rondoni comuni. Tra i rapaci curati soprattutto poiane e allocchi. 120 quelli recuperati tra diurni e notturni, 43 quelli liberati, 2 i rapaci in cura. Nel 2021 sono arrivati anche un gufo reale con una frattura al femore della zampa sinistra curato con l’applicazione di una placca in titanio e un’ aquila reale.
La Lipu registra purtroppo un ulteriore calo nella percentuale di sopravvivenza degli uccelli recuperati feriti: 467 quelli liberati, 504 quelli morti. 11 gli animali ancora in cura.
Purtroppo i volatili arrivano spesso in condizioni disastrose. Le cause principali sono incidenti con manufatti urbani, investimenti o impatti con vetrate e cavi elettrici. Alcuni di loro muoiono avvelenati da pesticidi e topicidi.