Home Notizie MUORE 20 GIORNI DOPO IL FORTE SCHIANTO IN A22. CORDOGLIO A MEZZOLOMBARDO...

MUORE 20 GIORNI DOPO IL FORTE SCHIANTO IN A22. CORDOGLIO A MEZZOLOMBARDO PER LA SCOMPARSA DI ALESSANDRO TAVA

256

E’ morto 19 giorni dopo l’incidente Alessandro Tava, cinquantenne di Mezzolombardo, che lo scorso 27 maggio era in A22 a bordo del suo furgone in direzione nord, all’altezza di Lavis, ha tamponato l’autoarticolato che lo precedeva.
Un impatto molto violento. Le condizioni di Alessandro Tava sono apparse subito gravissime, ieri è stato dichiarato il decesso avvenuto all’ospedale Santa Chiara di Trento.
Lascia la moglie Monica Tait.
Tava era molto conosciuto per la sua passione per lo sport e lavorava per la ditta Progettiamo Autonomia che si occupa di dispositivi per persone disabili.
Il funerale del 50enne rotaliano sarà celebrato sabato 18 giugno alle 16 a Mezzolombardo.