Home Notizie PROGETTAVA UN ATTENTATO, ARRESTATO IN TRENTINO TERRORISTA ISLAMICO

PROGETTAVA UN ATTENTATO, ARRESTATO IN TRENTINO TERRORISTA ISLAMICO

259

Stava progettando un attentato terroristico in Trentino da compiere entro il mese di agosto per poi partire con la moglie per la Nigeria e andare a combattere con lo stato islamico. Questo il progetto di un 20enne italiano di origini kosovare arrestato dai carabinieri del Ros con il supporto dei carabinieri di Trento. Il giovane si è radicalizzato da solo attraverso canali web e dal 2021 aveva allacciato contatti con componenti dello stato islamico. Si tratta del primo caso di autoaddestramento in Italia. Gli investigatori lo controllavano da 4 mesi, e l’imminente pericolo ha portato al fermo. E’ adesso agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. La moglie è a piede libero con l’accusa di partecipazione terroristica.
Accertamenti sono in corso per capire se il ragazzo avesse altri complici nella cerchia dei suoi amici.
La famiglia dell’aspirante jihadista, è da decenni in Trentino,

ormai ben inserita nel tessuto sociale. Famiglia che si era accorta del cambiamento del 20enne, ma non immaginava fino a che punto.