Home Notizie CANTIERI ESTIVI A TRENTO. COSTI PER 400 MILA EURO

CANTIERI ESTIVI A TRENTO. COSTI PER 400 MILA EURO

86

Con i mesi estivi, a Trento non arriva solo il caldo ma anche i cantieri.
Tra asfaltature, posa di tubature, sistemazione di marciapiedi e manutenzione generale, sono decine le vie interessate dai lavori.
Ogni anno la stagione estiva è interessata da molteplici interventi in quanto periodo favorevole, dovuto anche alla chiusura delle scuole.
In corso anche lavori che non interessano solo strade comunali, ma che incidono sulla viabilità cittadina come ad esempio quelli sui viadotti di Ponte Alto e della Gardesana o la modifica della strada provinciale 90 in prossimità dell’abitato di Ravina.
I maggiori interventi in corso o programmati per l’estate in città invece sono quelli in via Maccani per posa di un nuovo acquedotto.
Continuazione dei lavori iniziati lo scorso anno che proseguono ora in direzione nord nel tratto tra la rotatoria di via Maccani e il sottopasso della tangenziale a nord di via del Commercio.
E ancora il cantiere in viale Verona, nel tratto tra via Chini e via Fogazzaro per la sostituzione di un tubo del gas e i lavori su via Pietrastretta che continuerà su via Spalliera con termine lavori previsto fine agosto.
Intervento di messa in sicurezza anche nel tratto di svincolo Gardolo – statale 47, con relativa chiusura della bretella fino a settembre.
L’intero territorio sarà interessato infine da asfaltature per i ripristini di scavi già effettuati da Enti e per manutenzioni del Comune di Trento.
Interventi per un costo complessivo di circa 400 mila euro.