Home Notizie DISASTRO DELLA MARMOLADA: OGGI L’ULTIMO SALUTO A TOMMASO CAROLLO E FILIPPO BARI

DISASTRO DELLA MARMOLADA: OGGI L’ULTIMO SALUTO A TOMMASO CAROLLO E FILIPPO BARI

175

È stato celebrato questa mattina a Thiene, in provincia di Vicenza, il funerale di Tommaso Carollo, le prime esequie delle undici vittime del disastro della Marmolada. Ad accompagnare l’ultimo saluto all’alpinista, le note di “Signore delle cime”.
La celebrazione si è svolta in duomo. La chiesa era gremita di gente.
“Grazie per avermi insegnato ad essere coraggioso”, ha detto il figlio di Carollo, rompendo il silenzio seguito all’ingresso del feretro bianco.
In rappresentanza della Provincia autonoma di Trento, ha partecipato alla celebrazione il vicepresidente, Mario Tonina, assieme alla vicepresidente della Regione Veneto, Elisa De Berti, il sindaco di Thiene, Gianantonio Michelusi, e l’assessore provinciale di Vicenza, Renzo Marangon.

E a Isola Vicentina, provincia di Vicenza, è stato celebrato anche il funerale di Filippo Bari, una delle vittime più giovani della tragedia sulla Marmolada. “Pippo”, come veniva chiamato da congiunti e amici, 26 anni,
sposato e papà di bambino di 4, dopo il matrimonio si era trasferito a Malo, comune confinante, ma ad Isola lavorava in un negozio di ferramenta.
La chiesa non è riuscita ad accogliere tutti i presenti, che in parte hanno seguito le esequie dall’esterno, dove erano stati posizionati degli altoparlanti. In prima fila la moglie, i familiari più stretti e tanti
iscritti del Cai di Malo, gruppo di cui Bari faceva parte sin da ragazzo. Durante la messa soni stati intonati alcuni cori di montagna. La bara di colore bianco, il colore della neve, coperta da decine di rose rosse, è stata accolta all’uscita della chiesa da un lungo applauso, per poi essere trasportata nel cimitero del paese.