Home Notizie FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA PROVINCIA E COMUNE DI TRENTO PER...

FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA PROVINCIA E COMUNE DI TRENTO PER OPERE STRATEGICHE

91

E’ stato firmato oggi il protocollo di intesa tra Provincia e Comune di Trento per la realizzazione di opere strategiche per lo sviluppo della città ma che avranno un impatto sull’intero territorio provinciale.
Previsti: la circonvallazione ferroviaria, la realizzazione di un sistema di collegamento rapido tra nord e sud (includendo l’hub di interscambio all’ex Sit e la costruzione della nuova stazione delle corriere), la riqualificazione delle aree inquinate di Trento nord.
Il primo cittadino ha annunciato entro dicembre la definizione del nuovo masterplan della città di Trento, un piano per una visione unitaria della città che includa anche la designazione delle aree per la nuova scuola di medicina, il nuovo stadio e le funzioni dell’area ex Italcementi.
Il nuovo ospedale per adesso non potrà essere a San Vincenzo – ha ricordato il presidente Fugatti – perché l’area non è idonea sul piano urbanistico e andrebbe adeguata. Fino a dicembre eventuali eventi saranno gestiti dalla Provincia mentre da gennaio 2023 un bando definirà i tempi e i requisiti per l’assegnazione dell’area a un gestore.
Ianeselli individua in due progetti i volani per la Trento del futuro: uno è la funivia Trento-Monte Bondone, sono stati definiti i punti di raccordo ((ex Sit, ex Itacementi, Sardagna,
Vaneze e Vason), l’altro è la passerella pedonale tra la Destra Adige e l’asse di via Verdi, che avvicinerà la parte est della città al centro.