Home Notizie MARMOLADA: CURCIO TORNA IN TRENTINO

MARMOLADA: CURCIO TORNA IN TRENTINO

82

E’ passato un mese esatto dalla tragedia della Marmolada del 3 luglio scorso quando il crollo di un seracco ha provocato la morte di 11 persone.

A testimonianza della vicinanza delle istituzioni venerdì la giunta provinciale si riunirà a Canazei e sarà presente anche il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio.

In questi giorni le squadre di esperti sono tornate sul ghiacciaio per cercare zaini e oggetti da poter riconsegnare ai familiari.

Continuano anche le attività di monitoraggio.

Il caldo delle scorse settimane aveva impedito l’accesso anche ai soccorritori, mentre per gli escursionisti una parte della montagna resta ancora vietata per ragioni di sicurezza.

Proprio quanto accaduto, alla luce dei cambiamenti climatici, ha riaperto il dibattito sulla necessità o meno di porre limiti alla frequentazione delle montagne e del loro delicato equilibrio.

Come atto dovuto la Procura di Trento ha aperto un’inchiesta che si preannuncia lunga, ma si tende ad escludere la prevedibilità di quanto accaduto soprattutto nelle sue proporzioni.