Home Notizie CATTONI HA UCCISO IN UNO SCATTO D’IRA

CATTONI HA UCCISO IN UNO SCATTO D’IRA

94

E’ stato uno “scatto d’ira incontrollato” a muovere le mani di Lorenzo Cattoni, che nel febbraio 2021 uccise a Cortesano la moglie Deborah Saltori.

E’ quanto si legge nelle motivazioni della sentenza della Corte d’Assise che nelle scorse settimane ha condannato l’uomo a 24 anni di reclusione.

Cattoni, che era agli arresti domiciliari per maltrattamenti nei confronti della donna, poteva lavorare nel suo campo dove la moglie lo aveva raggiunto per parlare del mantenimento di loro figlio.
L’uomo l’aveva colpita con un’accetta e un coltello.

Ai giudici non sono bastati i messaggi sul cellulare per stabilire che Deborah Saltori fosse stata attirata in un trappola e così non è stata riconosciuta la premeditazione.
Secondo la perizia psichiatrica Cattoni, che subito si è detto pentito, non aveva patologie, ma è incapace di controllare la rabbia dopo aver assunto sostanze .