Home Notizie PRESENTATO IL PROGETTO “TRENTINO PER TUTTI”

PRESENTATO IL PROGETTO “TRENTINO PER TUTTI”

82

Un progetto per rendere accessibile il territorio trentino alle persone con disabilità fisica,
sensoriale e intellettiva e per rendere la provincia di Trento una meta turistica inclusiva. Si tratta dell’iniziativa “Trentino per tutti”, presentata in conferenza stampa alla presenza delle autorità locali e della ministro per le disabilità, Erika Stefani.
Il progetto che è stato finanziato dal Governo con 1,2 milioni di euro a cui si aggiungono 120mila euro di finanziamento provinciale, si propone di aumentare la consapevolezza degli operatori di settore, introdurre la certificazione “Open” per le strutture adatta ad ospiti con disabilità, creare un sistema informativo accessibile e organizzare vacanze accessibili pilota in montagna. In ambito sanitario invece si prevede di facilitare l’accesso alle prestazioni. Allo scopo, verrà introdotto un portale informativo unico, per gestori, operatori e utenti.
Il progetto “Trentino per tutti” avrà una durata di 18 mesi a partire dal prossimo primo ottobre, fino al 31 aprile 2024.
“I dati ci dicono che parliamo di una platea di 2,5 milioni di persone in Italia, a cui si aggiungono le rispettive famiglie. Ma possiamo andare anche oltre confine, con un fondo sperimentale che ha creato un volano di sviluppo sul settore. L’idea di creare il Fondo per il turismo accessibile è nato proprio vedendo come in Trentino siano già state elaborate questo tipo di strategie per la disabilità” ha detto la ministro alla disabilità, Erika Stefani, a Trento, in occasione della conferenza stampa di presentazione del progetto.
“Trentino per tutti” coinvolge il Servizio turismo e sport e l’unse disabilità e integrazione sociosanitaria della Provincia, Trentino School of management, Fondazione Franco Demarchi e Trentino marketing.