Home Notizie NUBIFRAGIO IN VALLE DI FASSA: LA PROVINCIA DICHIARA LO STATO DI CALAMITA’

NUBIFRAGIO IN VALLE DI FASSA: LA PROVINCIA DICHIARA LO STATO DI CALAMITA’

115

La Giunta provinciale di Trento ha dichiarato lo stato di calamità per i territori dell’Alta Val di Fassa interessati dai danni causati dagli intensi fenomeni di maltempo dello scorso 5 agosto.
Il documento è stato portato sui banchi dell’esecutivo dal presidente della Provincia autonoma di Trento. Le operazioni di accertamento dei danni sono tuttora in corso e non è dunque possibile – ad oggi – definire l’ammontare della spesa necessaria per gli interventi di ripristino e sistemazione.
Quando la stima dei danni sarà completata, la Giunta provinciale stabilirà i criteri e le modalità di accesso a contributi e indennizzi per i danni causati dalla calamità.
Intanto, sono in corso diversi lavori di ripristino in somma urgenza, guardando in particolare alla viabilità oltre che alla riduzione del rischio residuo, in regime di prevenzione urgente.