Home Notizie ELEZIONI: PRESENTATI I CANDIDATI

ELEZIONI: PRESENTATI I CANDIDATI

94

Dovrebbe svolgersi venerdì, una volta effettuati eventuali ricorsi e verifiche, il sorteggio per l’ordine con cui partiti e coalizioni appariranno sulle schede elettorali per il voto nazionale del 25 settembre.
Ieri sera alle 20 sono scaduti i termini per la presentazione delle candidature.
In Trentino Alto Adige, in virtù della riduzione del numero dei parlamentari, i rappresentanti che saranno eletti passano da 18 a 13 anche se alcuni esponenti regionali candidano in altri collegi come Alessandro Urzì di Fratelli d’Italia in Veneto, Emanuela Rossini per Azione -Italia Viva nel collegio Europa per l’estero e Mario Raffaelli di Italia Viva Azione in due collegi plurinominali nel Lazio.
In regione 6 senatori e 4 deputati saranno scelti con il sistema maggioritario o uninominale in cui in un collegio territoriale c’è un solo candidato per partito o coalizione e vince chi prende anche solo un voto in più degli altri.
I rimanenti tre candidati alla Camera saranno invece eletti con il sistema proporzionale: i partiti o le coalizioni, ma in questo caso spesso si va separati, presentano una lista regionale per così dire bloccata. In base ad un calcolo rapportato al risultato nazionale, verranno eletti i candidati dei partiti più votati a partire dai capolista. Non si potrà infatti esprimere una preferenza per i singoli.
In regione sono state presentate 15 liste sul proporzionale.
A livello nazionale, fatta eccezione per le liste rappresentanti di minoranze linguistiche, per accedere al Parlamento la soglia di sbarramento per i partiti è il 3%.