Home Notizie TRAGEDIA IN VALLE DI FASSA: MORTO UN ESCURSIONISTA

TRAGEDIA IN VALLE DI FASSA: MORTO UN ESCURSIONISTA

164

Tragico esito in Valle di Fassa delle ricerche di un escursionista di 34 anni di Torino.

L’uomo non era stato visto rientrare e l’allarme è scattato alle 21 di ieri.

Le ricerche del Soccorso Alpino si sono concluse alle 3.30 di oggi.

Il corpo senza vita del piemontese è stato ritrovato nei pressi della forcella del Ciadin, circa 200 metri più a valle del sentiero attrezzato Bepi Zac sulle Cime di Costabella a una quota di circa 2.500 metri.

I soccorritori hanno sentito il suono del cellulare dell’uomo che veniva fatto squillare a intervalli regolari.

L’escursionista era partito dal rifugio Taramelli e aveva lasciato detto di voler raggiungere Cima Uomo.

In prossimità della forcella del Ciadin è precipitato in un dirupo, in un tratto del sentiero dove non c’è il cordino metallico.

(Foto: Soccorso Alpino Trentino)