Home Notizie INCENDI BOSCHIVI, ARRESTATO IL PIROMANE DI BOLZANO

INCENDI BOSCHIVI, ARRESTATO IL PIROMANE DI BOLZANO

124

Fissata per lunedì l’udienza di convalida per l’arresto del presunto piromane di molti degli incendi scoppiati in estate nella zona di Bolzano.
Nei prossimi giorni verranno eseguiti accertamenti sull’utenza telefonica, per capire si trovava nei luoghi in cui nelle scorse settimane sono scoppiati alcuni dei numerosi roghi che hanno devastato i boschi nei dintorni del capoluogo altoatesino.
Gli agenti della questura di Bolzano insieme ai vigili del fuoco e alla guardia forestale del capoluogo altoatesino hanno arrestato un giovane italiano, fortemente sospettato di essere il piromane che ha imperversato per tutta l’estate.
E’ stato colto in quasi flagranza di reato grazie a una segnalazione fatta al corpo permanente dopo un incendio scoppiato ieri pomeriggio lungo le passeggiate del Guncina: stava scendendo a piedi con andatura sostenuta.
Immediatamente le forze dell’ordine lo hanno riconosciuto essere molto simile all’uomo segnalato come possibile responsabile di alcuni incendi commessi recentemente.
L’immagine era stata diffusa tra agenti della polizia e vigili del fuoco.
Intimato di fermarsi, si è dato alla fuga. E’ stato rincorso e bloccato dai vigili del fuoco che hanno chiesto il supporto della polizia di stato. Sul posto anche una pattuglia della forestale che, a seguito di una perquisizione, ha trovato addosso al sospetto un accendigas a fiamma a canna lunga pieghevole, che è stato sequestrato.

Ora si trova ai domiciliari.