Home Notizie RAID VANDALICO CONTRO L’ OPERA DEL GARDENESE PRUGGER IN RICORDO DELLE VITTIME...

RAID VANDALICO CONTRO L’ OPERA DEL GARDENESE PRUGGER IN RICORDO DELLE VITTIME DI MAFIA

81

Raid vandalico a Palermo contro l’installazione artistica che lo scultore gardenese Gregor Prugger aveva realizzato per onorare i martiri della mafia e in particolare i giudici Falcone e Borsellino.
Sono state rubate 23 delle 174 statuette che rappresentano alcune delle vittime di “cosa nostra” e spezzati alcuni rami dell’ opera che si intitola “L’ Albero di tutti”, alta più di 15 metri e larga 9, che era stata posizionata lo scorso maggio all’interno del cortile del complesso dello Spasimo a Palermo, in occasione del trentennale della strage di Capaci.
Ad accorgersi del furto è stato lo stesso artista che parla, con amarezza comprensibile, di gesto mafioso. La sorella del giudice Falcone, Maria, sottolinea come il 23 non sia un numero casuale: era infatti il 23 maggio del 1992 quando suo fratello, la moglie e gli uomini della scorta morirono nell’ attentato mafioso.