Home Notizie VOLA L’UTILE DELLE CASSE RURALI TRENTINE

VOLA L’UTILE DELLE CASSE RURALI TRENTINE

68

Nonostante la situazione economica generale.
Le Casse rurali trentine mostrano un andamento più che positivo nel primo semestre del 2022: l’utile è aumentato del 50% rispetto al 2021 arrivando a 111 mln di euro. Bene anche gli altri principali indicatori. Cresce la raccolta (+2,3%), e aumentano i crediti concessi alle famiglie (+4%), mentre sono in leggera flessione quelli alle imprese (-2%) a causa dell’incertezza del mercato.
Solo per i mutui prima casa sono stati erogati 172 mln di euro, 20 in più rispetto allo scorso anno, su un totale di 1.100 domande accolte.
L’incremento degli utili ha consentito alle Casse Rurali di aumentare l’indice di solidità patrimoniale, che è tra i migliori d’Italia.
Migliora anche la qualità del credito: i crediti deteriorati registrano una diminuzione del 13,8% su base annua, che vale una riduzione di oltre 100 milioni da giugno 2021 a giugno 2022.
Ancora più significativa la riduzione delle sofferenze (-23,3%) rispetto a metà 2021.
Dopo le ultime fusioni le casse rurali trentine sono 12 su tutto il territorio e rappresentano il 60 % del mercato.
Sono 241 gli sportelli presenti.