Home Notizie SCANDALO DELLE BARE, UN CONTO DA 10 MILA EURO

SCANDALO DELLE BARE, UN CONTO DA 10 MILA EURO

68

Scandalo delle bare in Trentino, arriva un conto da 10 mila euro.
3 anni fa erano state trovate in un capannone fatiscente di Scurelle, ventisette bare abbandonate, contenenti le spoglie di persone decedute da qualche decennio. Tre uomini erano stati sorpresi ad aprire i feretri ed inserire i resti in appositi sacchi.
Ora il fascicolo penale aperto per vilipendio di cadavere e gestione illecita di rifiuti si potrebbe chiudere con un decreto penale di condanna a carico dell’ unico indagato, il titolare di una cooperativa di Pergine di pompe funebri, da quasi 10 mila euro. Con il pagamento di questa somma la vicenda potrebbe chiudersi senza passaggi in aula. L’uomo ha sempre respinto le accuse.
Il suo difensore sta valutando se presentare opposizione.