Home Rubriche Popoli d'Europa GRAZIE AL PROGETTO ERASMUS GLI STUDENTI UNIVERSITARI SI SENTONO SEMPRE PIU’ CITTADINI...

GRAZIE AL PROGETTO ERASMUS GLI STUDENTI UNIVERSITARI SI SENTONO SEMPRE PIU’ CITTADINI D’EUROPA

47

Il progetto Erasmus prevede una borsa di studio, erogata dall’Unione europea tramite selezione a livello universitario dei candidati, con la quale poter studiare all’estero, nell’ateneo scelto, da un minimo di 3 mesi a un massimo di 12. Compito dello studente è quello di conseguire un minimo di crediti formativi affrontando gli esami prescelti nell’università straniera, che vengono poi riconosciuti da quella italiana di appartenenza. Il progetto Erasmus non è previsto solo per studenti triennali o magistrali, ma anche per tirocini e dottorati.
L’idea di fondo è che, studiando all’estero con il programma Erasmus, gli studenti possano migliorare le proprie capacità di comunicazione, la conoscenza di lingue straniere e le competenze interculturali, particolarmente apprezzate dai futuri datori di lavoro.
Maurizio Marchese – Prorettore allo sviluppo e alle relazioni internazionali dell’Università di Trento.