Home Notizie SCOPERTA UNA SLACKLINE NON AUTORIZZATA SULLE TORRI DEL VAJOLET

SCOPERTA UNA SLACKLINE NON AUTORIZZATA SULLE TORRI DEL VAJOLET

158

Una slackline non autorizzata tra le cime delle Torri del Vajolet.
L’ hanno scoperta i finanzieri della Stazione di Passo Rolle insieme ai colleghi di Bolzano, durante un volo di ricognizione terrestre lungo la zona di confine tra le province di Bolzano e Trento.
Le fiamme gialle hanno individuato quattro persone che stavano affrontando il percorso, che collega la torre Stabeler e la torre Winkler a circa 2800 metri, camminando sospesi nel vuoto.
I 4, tutti di nazionalità ceca, una volta a terra sono stati identificati mentre gli agenti hanno accertato che l’ attività di slacking che stavano praticando non era stata autorizzata dall’E.N.A.C. (Ente Nazionale Aviazione Civile) ed era dunque priva del rilascio del cd. Notam (Notice to Airmen), gli avvisi utilizzati per un corretto aggiornamento sulle situazioni di aeroporti e spazi aerei, rappresentando dunque un chiaro pericolo per la sicurezza aerea ed eventuali voli di emergenza, in particolare per i servizi di elisoccorso effettuati a bassa quota.
I quattro responsabili sono stati segnalati all’ E.N.A.C.). Per loro una sanzione amministrativa che va da € 1.032 a € 6.197 per non aver osservato le disposizioni in materia di sicurezza degli spazi aerei.