Home Notizie HALF MARATHON, CADE IL MURO DELL’ORA

HALF MARATHON, CADE IL MURO DELL’ORA

174

Half marathon al via domenica mattina col campione iridato di maratona Tamirat Tola, etiope che puntava ad abbattere il muro dell’ora per correre i 21 km e 97 metri tra Piazza Dante e Piazza Duomo. L’anno scorso nella decima edizione della mezza maratona trentina, il runner etiope Gudeta aveva raggiunto il traguardo dopo 1h00’15 – nuovo record della gara – con un margine appena inferiore al minuto rispetto al precedente record, datato 2019. Percorso rinnovato quest’anno per renderlo più veloce, con l’eliminazione di dislivelli e curve. Un unico giro interamente nella zona urbana della città di Trento, con lieve dislivello di fronte al Castello del Buonconsiglio 300 metri al 10° Km con una pendenza del 2%. Percorso che ha aiutato un altro etiope, Tamirat Tola, a sbriciolare nuovamente il record, arrivando al traguardo in 59’49”, dribblando anche una ragazza che protestava contro i cambiamenti climatici e migliorando il primato precedente di 26 secondi. Tra le donne prima al traguardo la connazionale 32enne Degefa. Spazio anche alle famiglie con la Happy Family Run.