Home Notizie UCCISE IL MARITO CON IL METANOLO A BOLZANO, ARRESTATA. DOVRA’ SCONTARE LA...

UCCISE IL MARITO CON IL METANOLO A BOLZANO, ARRESTATA. DOVRA’ SCONTARE LA PENA DELL’ ERGASTOLO

117

E’ stata arrestata ieri a Brno, nella Repubblica Ceca Jana Surkalova, la donna che nel dicembre 2013 aveva ucciso il marito Joseph Surkala facendogli bere del vino corretto al metanolo.
L’arresto è stato possibile grazie alle indicazioni fornite dalla Squadra Mobile della Questura di Bolzano, in esecuzione di un mandato di arresto europeo richiesto dalla Procura.
La donna dovrà scontare l’ergastolo, in seguito alla sentenza della Corte di Assise del Tribunale di Bolzano.
Surkala faceva il bracciante in un’azienda agricola, la De Franceschi di Laives, e con la moglie era da tempo a i ferri corti. Lei era venuto a trovarlo in Alto Adige altre due volte e probabilmente aveva già deciso di avvelenarlo: un collega raccontò che in quelle occasioni il marito era andato al lavoro riferendo di gravi malesseri dopo la cena.