Home Notizie GARDOLO, RISSA AL BAR, TRE ARRESTI E UN CARABINIERE FERITO

GARDOLO, RISSA AL BAR, TRE ARRESTI E UN CARABINIERE FERITO

165

Un bar che nel quartiere era noto per gli schiamazzi notturni e le urla per qualche bicchiere di troppo, ma al Milena di via Soprasasso, a Gardolo, le discussioni non erano mai sfociate in violenza.
La rissa è scoppiata intorno alle 9.30 all’interno del bar: da una parte il proprietario del locale, dall’altra tre uomini residenti nella stessa palazzina, tutti di origine albanese ma con cittadinanza italiana. Secondo quanto ricostruito dai carabineri, all’origine della rissa ci sarebbe una discussione, l’ennesima, con i condomini si lamentavano per i forti rumori provenienti dal locale e che sarebbero giunti all’esasperazione.
Poco dopo sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Trento, ma la rissa è continuata anche in loro presenza fino a quando uno dei condomini ha lanciato una sedia contro la porta a vetri, che si è rotta ferendo anche uno dei militari.
A quel punto i carabinieri hanno arrestato i tre aggressori del proprietario del locale.
Due ore dopo, quando carabinieri e ambulanza avevano lasciato il posto, qualcuno è tornato e ha distrutto il vetro di una macchina parcheggiata, lanciando un mattone sul parabrezza. l’auto apparterrebbe a uno dei coinvolti nella rissa.
Dopo questo secondo momento è intervenuta anche una pattuglia della Polizia, che ha sentito alcuni residenti per ricostruire la vicenda.
Continuano le indagini di carabinieri e polizia per ricostruire l’accaduto.