Home Notizie PROTESTA DEI SINDACATI IN CONSIGLIO PROVINCIALE CONTRO IL CAROVITA

PROTESTA DEI SINDACATI IN CONSIGLIO PROVINCIALE CONTRO IL CAROVITA

101

Sindacati in Consiglio provinciale a Trento per protestare contro il carovita e le risorse insufficienti stanziate dalla giunta. Le parti sociali hanno esposto anche cartelli in aula (“presidente Fugatti non ci serve Robin Hood al contrario gli aiuti vanno a chi ha più bisogno”) e la seduta è stata temporaneamente sospesa, con il presidente Kaswalder che ha ripreso i manifestanti: “Queste robe qua non vanno bene”.
“La questione è legata al fatto che il Consiglio provinciale discuterà un disegno di legge sull’energia, che prevede risorse
troppo risicate per le famiglie. Il bonus a pioggia dei 180 euro non è sufficiente. La Giunta ha nascosto che ci sono 80 milioni di euro in più sul bilancio provinciale che sono stati messi in un emendamento al disegno di legge che verrà votato nel pomeriggio. Di questi 80 milioni non viene aggiunto niente per le famiglie né per gli enti locali, che saranno costretti ad
aumentare le tariffe di nidi, palestre e servizi pubblici locali”, spiega Andrea Grosselli, segretario della Cgil del Trentino.