Home Notizie PROTESTA IN CARCERE A TRENTO, UNA DETENUTA APPICCA UN INCENDIO

PROTESTA IN CARCERE A TRENTO, UNA DETENUTA APPICCA UN INCENDIO

121

Protesta contro il nuovo governo, ieri pomeriggio, in carcere a Trento. Lo riferisce il Sappe in
una nota.
Verso le ore 15.30, dopo la chiusura delle celle, alcune detenute hanno messo in atto una rumorosa e violenta
protesta, con pentole e piatti sbattuti sui cancelli delle celle.
Dopo pochi minuti, è scattato l’allarme antincendio causato dal fumo proveniente da una cella dalla quale usciva una vistosa nube di fumo. Il personale di Polizia giunto sul posto ha trovato una detenuta di origini maghrebine che dava in
escandescenza, che aveva appiccato un incendio all’interno della sua cella e con una bomboletta di gas in mano minacciava gli agenti.
Le poliziotte penitenziarie hanno spento le fiamme, prestato soccorso alla donna autrice del gesto e messo in sicurezza tutte le altre detenute.
Quattro poliziotte sono rimaste intossicate dal fumo e portate al pronto soccorso.