Home Notizie BOLZANO: DONNA UCCISA IN CASA. LA PROCURA CERCA TESTIMONI

BOLZANO: DONNA UCCISA IN CASA. LA PROCURA CERCA TESTIMONI

124

La procura di Bolzano e la polizia stanno ricostruendo le ultime ore di vita di Alexandra Elena Mocanu, la 35enne rumena, trovata morta ieri pomeriggio nel suo appartamento sito al 5° piano di un condominio di viale Trieste a Bolzano. A tal fine la procura, in una nota, invita eventuali testimoni, vicini di casa, a rivolgersi alla squadra mobile della Questura di Bolzano. Le cause della morte della vittima sono in fase di accertamento, verrà disposta l’autopsia, che verrà effettuata nelle prossime ore. Gli inquirenti sono sulle tracce di Avnì Mecje, marito della donna, che però potrebbe già trovarsi in Albania, suo paese d’origine. L’uomo è sospettato del femminicidio della moglie dopo l’allarme lanciato dal fratello dell’indagato. Una coppia apparentemente come tante altre hanno detto alcuni vicini di casa, anche se molto litigiosa. Sembra che sul corpo di Alexandra, ritrovata in casa avvolta in una coperta, sarebbero state rilevate diverse ferite non da arma da taglio; probabile dunque che la donna sia stata strangolata o colpita con un oggetto contundente.