Home Notizie RIAPERTO IL CASO MARA CAGOL

RIAPERTO IL CASO MARA CAGOL

113

Svolta nelle indagini sul conflitto a fuoco in cui morirono la brigatista trentina Margherita ‘Mara’ Cagol e l’appuntato dei carabinieri Giovanni D’Alfonso.
47 anni anni dopo la sparatoria avvenuta nell’Alessandrino durante la liberazione dell’imprenditore Vittorio Vallarino Gancia, sono stati interrogati a Milano alcuni ex appartenenti alle Br. Gli accertamenti dei carabinieri del Ris di Parma potrebbero dare un nome al terrorista che partecipò a quello che è passato alla storia come il primo sequestro a scopo di autofinanziamento operato dalle BR, e che fuggì facendo perdere le proprie tracce.