Home Notizie DISPERSO SUL LAGORAI: I CANI NON FIUTANO NESSUNA TRACCIA NELLA ZONA DOVE...

DISPERSO SUL LAGORAI: I CANI NON FIUTANO NESSUNA TRACCIA NELLA ZONA DOVE IL GIOVANE HA PARCHEGGIATO L’AUTO

380

Proseguono da parte del soccorso alpino le ricerche del 26enne veneto Nicola Spagnolo.
Al momento è in fase di analisi il materiale video e fotografico raccolto dai quattro piloti di droni del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, due del servizio regionale veneto e due del servizio provinciale altoatesino. Gli operatori sono stati elitrasportati questa mattina su cima Cece in Lagorai, insieme a quattro soccorritori del Soccorso Alpino Trentino e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Fino alle 13.30 hanno effettuato dei sorvoli con i droni lungo tutti i versanti della cima. Nessuna traccia è stata rilevata dal cane molecolare della Scuola provinciale cani da ricerca e catastrofe, impiegato nel pomeriggio di ieri per fare una verifica nella zona del rifugio Refavaie (Vanoi), dove l’escursionista ha parcheggiato la macchina.