Home Notizie Edilizia scolastica, dalla Provincia altri 2,5 milioni

Edilizia scolastica, dalla Provincia altri 2,5 milioni

65

La Giunta provinciale di Trento ha approvato l’aumento della spesa destinata a interventi su sei scuole, aggiornando le risorse assegnate con l’assestamento di bilancio, per esigenze tecnico-amministrative. Si tratta di 2.570.000 euro in più rispetto all’aggiornamento del Piano per gli investimenti dello scorso giugno, che adesso ammonta ad oltre 167 milioni.
“Crediamo che questo rappresenti un segnale di attenzione non solo verso il mondo scolastico, che necessita di strutture sempre moderne e adeguate alle esigenze didattiche e di sicurezza, ma anche verso le aziende che in questo momento si trovano a sostenere i maggiori costi a causa della crisi”, ha detto il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti.
Gli interventi riguardano l’ampliamento e l’adeguamento alle norme antisismiche del Liceo “Maffei” di Riva del Garda, la ristrutturazione e l’ampliamento dell’istituto d’arte “Vittoria” di Trento, la realizzazione del nuovo liceo “Russell” di Cles, l’aggiornamento della spesa per l’aggiornamento dei prezzi per la costruzione della nuova sede dell’istituto “Pertini” di Trento, la realizzazione della struttura prefabbricata dell’istituto “Marconi” di Rovereto e la progettazione definitiva ed esecutiva relativa all’opera di ampliamento dell’istituto alberghiero di Levico.