Home Notizie SUICIDA L’UOMO CHE HA TROVATO IL GIOVANE CACCIATORE MORTO

SUICIDA L’UOMO CHE HA TROVATO IL GIOVANE CACCIATORE MORTO

325

La Val di Peio si è svegliata in un nuovo incubo: dopo la tragedia di ieri, quando i vigili del fuoco hanno trovato il corpo senza vita di Massimiliano Lucietti, oggi la seconda tragedia.

Il corpo senza vita di un altro cacciatore, un uomo di 59 anni, è stato trovato poco distante dal luogo dove ieri era stato rinvenuto il cadavere del giovane morto in seguito ad un colpo di fucile.

E’ successo verso le 7.30 in località Ganacia su una strada forestale all’ingresso del paese.

Si tratta dell’uomo che ieri aveva lanciato l’allarme per la morte di Massimiliano Lucietti.

E’ stato accertato che il 59enne si è tolto la vita.

Per chiarire le cause del decesso del ragazzo la Procura nelle scorse ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo.

Domani sarà effettuata l’autopsia sul corpo del ragazzo e arriveranno i RIS, chiamati per ulteriori approfondimenti.