Home Notizie UCCISE IL MARITO METTENDO METANOLO NEL VINO: PENA RIDOTTA A 20 ANNI

UCCISE IL MARITO METTENDO METANOLO NEL VINO: PENA RIDOTTA A 20 ANNI

86

Uccise il marito mettendo del metanolo nel vino. Jana Surkalova è stata arrestata lo scorso mese dalla polizia della Repubblica Ceca a Brno su indicazioni fornite dalla squadra mobile di Bolzano in esecuzione di un mandato di arresto europeo richiesto dalla Procura altoatesina.
La donna è stata condannata all’ergastolo dalla Corte di assise del tribunale di Bolzano (condanna poi confermata nei successivi gradi di giudizio) per l’omicidio del marito Joseph Surkala, morto a Bolzano nel dicembre del 2013.
Ieri a Brno si è tenuta una nuova udienza: secondo la legge ceca la pena è stata ridotta a 20 anni.
Il provvedimento è stato impugnato, a decidere ora sarà il giudice superiore.