Home Notizie TRENTO INCEROTTATO, SAPORETTI NON BASTA, CON LA PRO SESTO FINISCE 1-1

TRENTO INCEROTTATO, SAPORETTI NON BASTA, CON LA PRO SESTO FINISCE 1-1

92

Tutto sommato un buon pareggio, quello conquistato dal Trento calcio al Briamasco contro la Pro Sesto, considerata l’infermeria gialloblù sempre più affollata. Già priva di Carini, Cittadino, Osuji, Cazzaro, Simonti e Brighenti, la formazione di mister Tedino ha perso nel corso del match anche Ruffo Luci e Ferri. Eppure è riuscita a portarsi in vantaggio al 19′ del primo tempo con un un filtrante di Fabbri (uscito nel secondo tempo) che ha mandato in porta Saporetti. Al 40′ il pareggio ospite con un destro ad incrociare in area di Capelli che non ha lasciato scampo a Marchegiani. Da segnalare anche un gol annullato ai padroni di casa al 75′ con Bocalon ritenuto in posizione di offside al momento del tocco sottoporta che avrebbe portato in vantaggio un Trento via via più vispo col passare dei minuti, ma anche attento a non farsi infilare dall’attacco ospite. Cartellino rosso al 90′ per Moreo che – entrato da poco – ha lasciato i suoi in 10 per un brutto fallo da dietro su Galazzini, rosso diretto per l’arbitro Giorgio Di Cicco di Lanciano. 100ma partita in maglia Trento per capitan Trainotti. Prossimo match gialloblù sabato 12 sul campo della Pergolettese che in classifica ha 15 punti contro i 13 del Trento.