Home Notizie IERI L’ ULTIMO SALUTO A MASSIMILIANO LUCIETTI. SI ATTENDE L’ESITO DELLA PERIZIA...

IERI L’ ULTIMO SALUTO A MASSIMILIANO LUCIETTI. SI ATTENDE L’ESITO DELLA PERIZIA BALISTICA.

553

Grande commozione a Celledizzo per l’ultimo saluto a Massimiliano Lucietto, il cacciatore di 24 anni, ucciso lunedì scorso con un colpo di fucile che lo ha raggiunto alla nuca. Il secondo funerale in due giorni in un piccolo paese della valle di Sole. Sabato si era svolto quello del 59enne Maurizio Gionta, ex guardia forestale in pensione e cacciatore, che aveva dato per primo l’allarme dopo il ritrovamento del corpo senza vita di Massimiliano. 24 ore dopo si era tolto la vita lasciando in auto un biglietto in cui chiedeva che non gli venissero attribuite colpe non sue.
Una vicenda i cui contorni non sono ancora affatto chiari. Per ora si pensa ad un incidente di caccia. Attesi i risultati balistici, non si esclude la presenza di un terzo uomo nel bosco.
Molti gli interventi sul palco da parte di amici, colleghi, compagni di scuola che hanno voluto ricordare Max, parole piene d’amore e di riconoscenza per una vita giovane e bruscamente interrotta, ma pienamente vissuta.
Il presidente della consulta dei cacciatori della Valle di Sole Gianpaolo Fedrizzi ha espresso anche «un pensiero di umana solidarietà all’altra famiglia coinvolta in questa immane tragedia: “Per non dimenticare quanto accaduto e per invitare sempre alla prudenza mettete nel vostro zaino una foto di Massimiliano, così prima delle uscite la guarderete e vi ricorderete quando può essere pericoloso lo strumento che vi accingete a prendere in mano.”