Home Notizie ABUSI DA PARTE DI SACERDOTI, DUE LE SEGNALAZIONI IN TRENTINO

ABUSI DA PARTE DI SACERDOTI, DUE LE SEGNALAZIONI IN TRENTINO

131

Sono due le segnalazioni di presunti abusi da parte di sacerdoti pervenute dal febbraio 2022 ad oggi in Trentino. Il dato, riportato dall’arcidiocesi di Trento, è stato comunicato nel corso del convegno “La Chiesa e gli abusi: le azioni della Diocesi di Trento”. Le segnalazioni sono arrivate al centro di ascolto del servizio diocesano tutela minori, che dal 2019 si è impegnato su due fronti: l’ascolto delle persone che hanno subito abusi e la prevenzione, con incontri di formazione dedicati al personale ecclesiastico.
La prima segnalazione si riferisce ad un sacerdote oggi defunto per fatti che sarebbero avvenuti in un’altra diocesi, non a Trento, circa 60 anni fa. La seconda riguarda un sacerdote della diocesi per fatti, anche in questo caso, risalenti a più di 60 anni fa.
Tra le testimonianze anonime ascoltate al convegno anche quella di Anna, abusata da un prete quando era minorenne.
“L’imperativo che dobbiamo avere è prendere coscienza di questo dramma che davvero è devastante”, ha affermato monsignor Lauro Tisi alla fine dell’incontro.