Home Notizie CALCIO, IL SUEDTIROL NON CONVOCA MASIELLO DOPO LE MINACCE E GLI INSULTI

CALCIO, IL SUEDTIROL NON CONVOCA MASIELLO DOPO LE MINACCE E GLI INSULTI

85

Il Sudtirol non ha convocato Andrea Masiello per la partita di serie B domani a Bari. La squadra non ha voluto commentare la scelta, ma si apprende che si è trattato di una questione di ‘opportunità’ visto che la squadra attualmente non ha emergenza in area difensiva e la presenza di Masiello non risulta indispensabile. La sua possibile presenza a Bari aveva suscitato polemiche, ironie e minacce sui social media, a undici anni di distanza dal clamoroso autogol nel derby col Lecce e lo scandalo delle partite truccate, che portò alla squalifica a due anni e cinque mesi del difensore ex Bari. Masiello, dopo quel fermo della
giustizia sportiva, è tornato a giocare in serie A e ora in B, ma in tutti questi anni non è mai più sceso in campo nel capoluogo pugliese.