Home Notizie CAMBIAMENTO CLIMATICO: IL GHIACCIO DEI LAGHI SEMPRE PIU’ SOTTILE E FRAGILE

CAMBIAMENTO CLIMATICO: IL GHIACCIO DEI LAGHI SEMPRE PIU’ SOTTILE E FRAGILE

54

Effetti del cambiamento climatico: nei laghi il ghiaccio sarà più fragile. Anche il lago di Tovel preso in esame nello studio internazionale pubblicato su Nature Communications che considera la qualità dei ghiacci di 31 laghi dell’emisfero nord. Gli studi sul bacino noneso sono stati condotti dalla Fondazione Edmund Mach. Nel lungo periodo -evidenziano i ricercatori- si assisterà ad un aumento del ghiaccio “nero”, derivante dal congelamento dell’acqua, e ad una diminuzione del ghiaccio “bianco” risultato dei processi di congelamento e scioglimento delle precipitazioni. Di qui la necessità di controllare e monitorare costantemente il rapporto fra ghiaccio nero e bianco nei laghi.
“Questo aumento del ghiaccio bianco – precisa la ricercatrice Ulrike Obertegger del centro Ricerca e Innovazione – comporta maggiori rischi non solo per le comunità planctoniche ma anche di annegamento per le persone e gli animali che attraversano queste superfici, meno stabili di una volta”.