Home Notizie CIRCONVALLAZIONE FERROVIARIA, FIRMATO UN PROTOCOLLO CONTRO POSSIBILI INFILTRAZIONI MAFIOSE

CIRCONVALLAZIONE FERROVIARIA, FIRMATO UN PROTOCOLLO CONTRO POSSIBILI INFILTRAZIONI MAFIOSE

69

E’ stato sottoscritto a Trento questa mattina il Protocollo di Legalità per la realizzazione del potenziamento della linea ferroviaria Verona – Brennero – Circonvallazione di Trento.
Il protocollo è stato firmato dal Commissario del Governo Gianfranco Bernabei, dalla Commissaria Straordinaria per il progetto, Paola Firmi, dall’Ing. Damiano Beschin, Responsabile Progetti Verona della Società R.F.I., dalla Dirigente dell’Ispettorato territoriale del Lavoro – Servizio Lavoro della Provincia Autonoma di Trento, dr.ssa Sandra Cainelli, dalle associazioni sindacali di categoria maggiormente rappresentative dei lavoratori FILLEA CGIL, FILCA CISL e FENEAL UIL.
Il documento ha lo scopo di prevenire eventuali tentativi di infiltrazione da parte della criminalità organizzata nell’attività di realizzazione del bypass ferroviario di Trento lungo l’asse Verona – Brennero.

Verrà per questo istituita entro 15 giorni presso il Commissariato del Governo una “Cabina di regia” allo scopo di effettuare, mediante incontri periodici od appositamente convocati, un monitoraggio ed una valutazione complessiva della situazione o di specifiche problematiche di rilievo.
Anche le procedure di reclutamento avverranno nella massima trasparenza ed un attento monitoraggio del rispetto dei diritti contrattuali dei lavoratori impiegati.