Home Notizie PATT, LUIGI PANIZZA LASCIA IL PARTITO DOPO 40 ANNI

PATT, LUIGI PANIZZA LASCIA IL PARTITO DOPO 40 ANNI

93

Le tensioni all’interno del Patt portano a dimissioni illustri.
Luigi Panizza si è dimesso da presidente onorario e dal partito per aderire al nuovo movimento Casa Autonomia.eu fondato dai consiglieri provinciali Paola Demagri e Michele Dallapiccola.
Dopo 40 anni nelle stelle alpine Panizza lascia perchè – spiega – sono stati traditi i principi dello Statuto.
“Non comprendo quello che si sta facendo, coinvolgendo una forza politica che fa parte dell’attuale maggioranza di governo (il riferimento è a Progetto Trentino) se la volontà è quella di costruire un qualcosa di diverso. Ma mi pare che in fondo non ci sia poi molto da interpretare: i segnali sono piuttosto preoccupanti se il Patt non partecipa a una riunione di Alleanza democratica alla quale è stato invitato. C’è poi da chiedersi – dice ancora Panizza – perché un partito che alle ultime elezioni ha espresso quattro consiglieri provinciali ora si ritrovi con uno solo». Così Panizza.