Home Notizie AL BRENNERO ARRESTATO UN PASSATORE RESIDENTE NEL BRESCIANO. STAVA TRASPORTANDO IN ITALIA...

AL BRENNERO ARRESTATO UN PASSATORE RESIDENTE NEL BRESCIANO. STAVA TRASPORTANDO IN ITALIA ILLEGALMENTE SEI PERSONE

70

Arrestato al Brennero un “passatore” residente nel bresciano e denunciati dalla Guardia di Finanza di Bressanone sei clandestini di origine indiana.
E’ quanto accaduto nell’ambito di normali controlli alla barriera autostradale.
L’auto fermata per normali controlli alla barriera autostradale, era guidata da un 43enne di origine indiana, in possesso di regolare documento di identità, mentre a bordo c’erano altri sei passeggeri che non parlavano alcuna lingua europea e che si sono limitati a dichiarare di essere richiedenti asilo in Austria, senza tuttavia riuscire a giustificare il motivo dell’ingresso in Italia.
In caserma con l’aiuto di un interprete è stato accertata la clandestinità dei sei indiani; mentre il conducente del mezzo messo alle strette ha raccontato ai finanzieri che per il trasporto gli era stato promesso, da uno sconosciuto, un compenso in denaro.
Il «passatore» è stato, quindi, immediatamente arrestato per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.