Home Notizie GIORNATA MONDIALE DELLA PREMATURITA’: IN ALTO ADIGE UN ALBERO VERRA’ PIANTATO PER...

GIORNATA MONDIALE DELLA PREMATURITA’: IN ALTO ADIGE UN ALBERO VERRA’ PIANTATO PER OGNI BIMBO PREMATURO

90

In occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, che si celebra il 17 novembre, quest’anno verrà piantato un albero, da sempre simbolo di vita e di forza.
Con questa azione l’Associazione vuole ricordare che un bambino su dieci nasce prematuro, cioè prima della 37esima settimana di gravidanza.
In Alto Adige sono 450 ogni anno i bambini che nascono prematuri, pari ad un tasso dell’8%, in linea con la media europea.
“Quest’anno vogliamo piantare un albero in nome di tutti i nostri bambini prematuri, che sono piccoli guerrieri e superano le più grandi sfide sanitarie fin dall’inizio della loro vita” ha dichiarato Silvia Violi, presidente dell’Associazione.
La maggior parte dei bambini prematuri altoatesini viene assistita nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale di Bolzano. “Nel 2022 abbiamo assistito finora 250 neonati e prematuri in condizioni critiche”, ha dichiarato il dottor Alex Staffler, primario del Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale di Bolzano.