Home Notizie A SARCHE LA 72^ GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO, COLDIRETTI: “NO AL CIBO SINTETICO”

A SARCHE LA 72^ GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO, COLDIRETTI: “NO AL CIBO SINTETICO”

103

Si è celebrata oggi a Sarche la 72esima Giornata provinciale del Ringraziamento, organizzata da Coldiretti Trento, e che si è aperta con la Santa messa celebrata da Don Luigi Bressan nella Chiesa parrocchiale Madonna del Carmine. “Guerra e pandemia non ci toglieranno i frutti della terra, per i quali continuiamo a essere grati”, ha sottolineato l’Arcivescovo emerito nell’omelia in cui ha reso omaggio ai prodotti della terra e al lavoro degli agricoltori. Poi c’è stata la tradizionale benedizione delle macchine agricole.
La delicata sfida dell’agricoltura nell’epoca dei rincari energetici è stata al centro dei vari interventi istituzionali, dal presidente della Provincia Maurizio Fugatti al deputato di Fratelli d’Italia Andrea De Bertoldi.
In particolare il presidente di Coldiretti Trentino Gianluca Barbacovi ha posto l’accento sui rischi che deriverebbero dalla diffusione degli alimenti sintetici, dopo l’approvazione negli Stati Uniti di un prodotto a base di carne ottenuto da cellule di animali vivi moltiplicate in un bioreattore e sul quale si è detto favorevole anche un dirigente dell’EFSA, l’autorità europea per la sicurezza alimentare.
“Abbiamo raccolto 100.000 firme a livello nazionale – ha spiegato Barbacovi – e chiesto che venga licenziata una legge che vieta il commercio, la produzione e il consumo di cibo sintetico”.