Home Notizie GIU’ IL DIAFRAMMA DELLA LOPPIO-BUSA

GIU’ IL DIAFRAMMA DELLA LOPPIO-BUSA

154

Nel pomeriggio è stato abbattuto l’ultimo diaframma di roccia che separa i due imbocchi della galleria di servizio del collegamento San Giovanni – Cretaccio nell’ambito dei lavori della Loppio-Busa sull’asse di collegamento fra la Valle dell’Adige e il Garda, opera dal costo di poco inferiore ai 114 milioni di euro che ha incontrato diverse criticità, strategica per alleviare il traffico verso il Garda trentino.
Oggi è stato completato lo scavo durato 30 mesi del cunicolo di sicurezza per 2 chilometri e 700 metri.
La galleria principale del collegamento San Giovanni-Cretaccio dovrebbe essere terminata la prossima estate, ma si tratta di un passo simbolico.
Presenti oltre ai vertici provinciali anche gli amministratori locali.
Se i tempi saranno rispettati il prossimo anno si conta d’inaugurare la galleria principale.
Appare risolto il problema delle venute d’acqua nella galleria principale; si prevede che gli scavi terminino entro fine settembre 2023 e i getti dei rivestimenti definitivi entro il primo quadrimestre del 2024.