Home Notizie UN FONDO ANTICRISI DI 40 MILIONI PER I COMUNI TRENTINI

UN FONDO ANTICRISI DI 40 MILIONI PER I COMUNI TRENTINI

108

Boccata d’ ossigeno per i comuni trentini.
La giunta provinciale ha approvato il Protocollo di finanza locale 2023.
A disposizione degli enti locali un fondo anti-crisi di 40 milioni e lo “sblocco” degli avanzi delle Comunità.
Un documento – ha sottolineato l’assessore provinciale Mattia Gottardi – che punta a garantire l’equilibrio dei bilanci delle municipalità del Trentino e l’erogazione dei servizi in tutti i territori, nonostante le difficoltà legate all’aumento dei costi dell’energia, del gas e all’inflazione.
Scongiurato dunque il rischio di un aumento delle imposte.
C’è inoltre l’impegno a valutare la possibilità di rendere disponibili ulteriori 40 milioni di euro per gli investimenti programmati dai Comuni in sede di assestamento di bilancio.