Home Notizie SCI, PER CAMPIGLIO E’ BUONA LA PRIMA

SCI, PER CAMPIGLIO E’ BUONA LA PRIMA

151

E’ finita l’attesa per gli sciatori, che dopo il preludio di ieri a Obereggen-Pampeago, da oggi possono sciare anche nel comprensorio di Madonna di Campiglio.
la pista lunga e larga del Grostè, con lo sfondo del magnifico teatro delle Dolomiti di Brenta, sono in effetti uno dei migliori scenari possibili per iniziare la stagione dello sci: è andata bene ai 1.300 che hanno comprato uno skipass nella ski area Campiglio, la giornata è splendida, ci sono 40 centimetri di neve fresca caduti martedì e a 2.000 metri la temperatura è di 0 gradi.
Tra le novità di quest’anno, la tessera pay per use che sostituisce l’abbonamento stagionale, un modo per fidelizzare la clientela, dopo i due anni di pandemia e le incertezze economiche del momento, anche se nonostante il raddoppio dei costi energetici che dovrà sostenere il comprensorio (da 2,5 a 4 milioni), i 36 milioni di fatturato della scorsa stagione fanno supporre che anche in questa non mancheranno le risorse.

Hanno aperto oggi anche Plan de Corones, Tre Cime Dolomiti e Val di Fiemme, mentre per Folgarida Marilleva, Pinzolo e Pejo bisognerà aspettare il prossimo sabato, 3 dicembre.