Home Notizie TRENTO: CITTADINANZA INVITATA A RIPENSARE LO SPAZIO URBANO PER IMMAGINARE LA CITTA’...

TRENTO: CITTADINANZA INVITATA A RIPENSARE LO SPAZIO URBANO PER IMMAGINARE LA CITTA’ DEL FUTURO

129

Si chiama SuperTrento, ed è quello che il sindaco Franco Ianeselli ha definito un percorso partecipato che invita i cittadini a ripensare lo spazio urbano, dopo l’interramento dei binari tra lo scalo Filzi e il quartiere delle Albere
Un tavolo di confronto che ha come obiettivo quello di immaginare la Trento dei prossimi anni.
Ridefinire la forma e le funzioni della città liberata dai treni nel tratto tra lo scalo Filzi e il quartiere delle Albere.
Confrontarsi sulle scelte, le destinazioni degli spazi, le nuove connessioni tra il centro e i sobborghi, le opportunità legate al cambiamento.
Il percorso prenderà il via il prossimo anno e vuole coinvolgere tutte le persone interessate al futuro della città. Super, acronimo di “Scenari Urbani Partecipati per l’Ecologia e la Rigenerazione”.
I laboratori di SuperTrento avranno una sede nell’ ex Atesina. Dal prossimo mese di aprile l’inizio di una serie di incontri tematici.
Sul progetto interviene l’ ordine degli ingegneri provinciale che parla di una “falsa partenza”.
In una lettera indirizzata al Sindaco Franco Ianeselli l ‘ordine esprime i suoi dubbi sulle modalità di avvio dell’iniziativa: “È mancato il coinvolgimento preliminare delle categorie professionali”.