Home Notizie PERDONO IL SENTIERO DOPO LA FERRATA, SALVATI DAL SOCCORSO ALPINO

PERDONO IL SENTIERO DOPO LA FERRATA, SALVATI DAL SOCCORSO ALPINO

144

Soccorso Alpino determinante, ieri sera, per una coppia di escursionisti incolumi ma in difficoltà sulla via del rientro dalla ferrata della Valscura Clemente Chiesa, a monte dell’abitato di Caldonazzo e di Levico Terme in Valsugana. I due, un uomo e una donna, avevano ultimato la via ferrata e in prossimità di baita Cangi hanno perso la traccia del sentiero di rientro, perdendosi nel bosco e finendo lungo un canale innevato e con salti di roccia. Impossibilitati a proseguire in autonomia, anche a causa dell’arrivo del buio, hanno chiamato il Numero Unico per le Emergenze 112 intorno alle 17.15.
La Centrale Unica di Trentino Emergenza, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, ha chiesto l’intervento della Stazione di Levico e di Altipiani, per un totale di 11 soccorritori coinvolti. Mentre una squadra è partita dalla zona di baita Seghetta, una seconda squadra ha tentato l’avvicinamento da baita Cangi e, seguendo le tracce sulla neve, è riuscita a raggiungere i due escursionisti poco prima delle 19. Mentre i due, illesi ma infreddoliti, venivano rifocillati, anche la seconda squadra è arrivata sul posto. I soccorritori hanno quindi accompagnato i due escursionisti a valle in sicurezza fino alla macchina, attrezzando alcuni tratti verticali con le corde. Per i due non è stato necessario nessun ricovero in ospedale. L’intervento si è concluso attorno alle 20.